Weekend Gerusalemme

a partire da € 279 per persona
Volo a/r + 3 notti in Hotel 4*

Scarica la locandina in PDF

Calendario partenze
Ogni giovedì di Maggio

Albergo previsto
Gerusalemme, Park Hotel Jerusalem 4*

Programma di viaggio

Giorno 1 | Giovedì – Italia/Gerusalemme
Partenza dall’Italia. Arrivo all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Trasferimento libero verso Gerusalemme. Pernottamento in albergo.

Giorno 2 | Venerdì – Gerusalemme
Colazione. Visita facoltativa della città di Gerusalemme con la salita al Monte degli Ulivi dove sarà possibile osservare il panorama che si estende a perdita d’occhio e che dà una visione generale della morfologia e dell’architettura di Gerusalemme. Proseguimento verso la città vecchia, il vero cuore di Gerusalemme dove si fondono le tre religioni monoteiste. Passeggerete attraverso il quartiere Armeno passando per quello Ebreo dove recentemente è stato restaurato il Cardo, l’antica strada romana. Sosta presso il Muro del
Pianto (Western Wall) e proseguimento verso il quartiere Cristiano. Si cammina per la Via Dolorosa fino al Santo Sepolcro, visita all’insieme di cappelle e chiese che sono racchiuse nel luogo più santo per la Cristianità. Per uscire dalla città vecchia attraverseremo il souk. Rientro libero in albergo. Pernottamento.

Giorno 3 | Sabato – Gerusalemme
Colazione. Soggiorno libero. Pernottamento.

Giorno 4 | Domenica – Gerusalemme/Aeroporto Tel Aviv/Italia
Colazione. Trasferimento libero da Gerusalemme per raggiungere l’aeroporto di Tel Aviv. Disbrigo delle formalità. Partenza per l’Italia.

La quota comprende
Volo da Roma o Milano andata e ritorno in classe economica
Sistemazione in hotel categoria 4* con trattamento di pernottamento e prima colazione
Kit di viaggio

La quota non comprende
Tasse aeroportuali e adeguamento carburante
Quota gestione pratica € 50
Assicurazione annullamento viaggio +2%
Mance ed extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “la quota comprende”.

Luoghi Sacri
E’ richiesto un abbigliamento consono alla sacralità dei luoghi.

Timbro sul passaporto
Dal 3 luglio 2008 a seguito di un accordo tra il Ministero degli Interni, il Ministero degli Affari Esteri ed il Ministero del Turismo d’Israele, tutti i cittadini italiani che si recheranno in Israele non avranno più l’obbligo di apporre timbro sul passaporto. I turisti in ingresso compileranno il modulo 17L con i loro dati e su tale modulo verrà apposto il timbro in ingresso. Tale modulo potrà poi essere utilizzato dai turisti per il rimborso IVA. Per ulteriori informazioni ed approfondimenti contattare l’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo a Milano.

Note
La suddetta proposta è una promozione NON valida durante il periodo Ponti e Festività ed è basata su disponibilità in classi di prenotazione promozionali.

Tariffe e disponibilità soggette alla riconferma da parte del booking. Posti limitati!

TORNA ALLA LISTA DELLE OFFERTE

I commenti sono chiusi.